Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Natura collecta Natura exhibita - Sistema Museale di Ateneo - UniFI

La Basilica di San Lorenzo e il Museo di Storia Naturale

basilicaAssociare le due istituzioni conduce immediatamente alla figura di Niccolò Stenone, vescovo e scienziato galileiano sepolto a San Lorenzo per volere di Cosimo III. Le collezioni di minerali di Stenone si conservano nel Museo di Storia Naturale insieme ad oggetti provenienti dal complesso di opere appartenuto al cosiddetto Tesoro dei Medici, compresa la parte inferiore di una doppia coppa in diaspro donata da Clemente VII a San Lorenzo per la tribuna delle reliquie.

Due studi per la facciata della basilica, realizzati nel 1876 dall’architetto e botanico Emilio Marcucci, appartengono alle collezioni del Museo in virtù dei rapporti di amicizia e collaborazione di Marcucci col botanico ed esploratore Odoardo Beccari.

Vale infine la pena di ricordare che nel 1754, nella Parrocchia di San Lorenzo, nacque il grande ceroplasta Clemente Susini che, a cavallo fra il XVIII e il XIX secolo, fu a capo dell’Officina di Ceroplastica che ha prodotto la straordinaria collezione nota in tutto il mondo.

 
ultimo aggiornamento: 19-Feb-2020
Unifi Home Page Sistema Museale di Ateneo

Inizio pagina